Grand Ladinian Railroad

Il corridoio ovest-est Bolzano-Cortina-Auronzo-Carnia descritto in crossing Dolomites e Auronzo-Carnia: la ferrovia del Piave e del Tagliamento connette le regioni dolomitiche/ladine orientali e centrali. Il futuro collegamento dell’Alta Val Venosta con la Bassa Engadina andrebbe a costituire il grande corridoio (Zurigo/Coira)-Landquart-Klosters-Vereina-Scuol-Malles-Merano-Bolzano-Cortina-Auronzo-Carnia-(Udine) mettendo così in collegamento anche i territori romanci/ladini e dei Grigioni.

Continua la lettura


il nodo Resia

La ferrovia del Resia è un progetto che viene da lontano, putroppo mai ultimato. Ultimamente, dopo il ripristino della ferrovia Merano – Malles, il collegamento con Scuol e Landeck attrae sempre piu’ gli interessi di molti. Collegare Malles a Landeck via Resia sarebbe poi, come dire, completare l’opera della Via Claudia Augusta.

Continua la lettura


crossing Dolomites

Sintesi che deriva dalla mosaicatura dei vari tracciati possibili. Si  individua una croce costituita da due corridoi: corridoio nord – sud che collega la Pusteria con la Valbelluna; corridoio ovest – est che collega la Val d’Adige/Isarco con il Tagliamento. In funzione dell’analisi delle varie componenti territoriali bisognerà fare delle scelte. A me ad esempio […]

Continua la lettura