Grand Ladinian Railroad

Il corridoio ovest-est Bolzano-Cortina-Auronzo-Carnia descritto in crossing Dolomites e Auronzo-Carnia: la ferrovia del Piave e del Tagliamento connette le regioni dolomitiche/ladine orientali e centrali. Il futuro collegamento dell’Alta Val Venosta con la Bassa Engadina andrebbe a costituire il grande corridoio (Zurigo/Coira)-Landquart-Klosters-Vereina-Scuol-Malles-Merano-Bolzano-Cortina-Auronzo-Carnia-(Udine) mettendo così in collegamento anche i territori romanci/ladini e dei Grigioni.

Continua a leggere


il nodo Resia

La ferrovia del Resia è un progetto che viene da lontano, putroppo mai ultimato. Ultimamente, dopo il ripristino della ferrovia Merano – Malles, il collegamento con Scuol e Landeck attrae sempre piu’ gli interessi di molti. Collegare Malles a Landeck via Resia sarebbe poi, come dire, completare l’opera della Via Claudia Augusta.

Continua a leggere


crossing Dolomites

Sintesi che deriva dalla mosaicatura dei vari tracciati possibili. Si  individua una croce costituita da due corridoi: corridoio nord – sud che collega la Pusteria con la Valbelluna; corridoio ovest – est che collega la Val d’Adige/Isarco con il Tagliamento. In funzione dell’analisi delle varie componenti territoriali bisognerà fare delle scelte. A me ad esempio […]

Continua a leggere